lunedì 1 ottobre 2012

[foto] L'ultima frontiera del trash della Casta laziale: le foto del merda-party della (on.) Cappellaro


Uno dice, coi maiali si è raschiato il fondo della porcilaia. La festa del consigliere Pdl Carlo De Romanis (eletto alla regione Lazio nel listino di Renata Polverini), con lui vestito da Ulisse, gente con la maschera da maiale che attorniava la presidente della regione, e un conto da 20mila euro, sembrava fosse l'apice della malagrazia e del malcostume politico. E invece. Invece, a pochi giorni dallo scandalo del togaparty fanno il giro del web altre foto destinate a passare alla storia del trash come poche altre. 

La location è Palazzo Ferrajoli, a due passi da Palazzo Chigi. La scenografia è inequivocabile: due water all'ingresso e dolci dalle forme inequivocabili. Il tema: la cacca. Gli invitati: da Cicciolina alla contessa De Blanc, da Carmen Russo a Paolo Pazzaglia. E tra loro la consigliera del Pdl nonché presidente della commissione Cultura del Lazio, Veronica Cappellaro. Nome che, va da sé, dopo quello di De Romanis è quello più presente nelle ricerche su Internet.




38 commenti:

  1. perchè uno schifo del genere e di questi dementi amministratori ha bisogno di un commento ?????

    RispondiElimina
  2. I cittadini sono nella merda vera e loro mangiano quella finta.
    éer la loro prossima festa a tema, lancio un'idea festa del nodo scorsoio vero però

    RispondiElimina
  3. In Cina vi fucilavano tutti alla Stadio il giorno dopo, il giorno dopo ancora alle vostre famiglie arrivava la fattura del proiettile da pagare come rimborso allo Stato cari "Onorevoli"

    RispondiElimina
  4. Quindi se i soldi delle mie tasse andassero anche qui, non avrei forse diritto, come legittima difesa, a non pagarne più? Se un governo m'imponesse leggi contro la comune morale, m'imponesse di ledere un altro non avrei diritto di non rispettarlo, né di trasgredire a tali imposizioni? Oppure dovrei mostrarmi servile e, per restare in tema, pecora?

    RispondiElimina
  5. Disertori della vanga, la vera merda sono loro!!!

    RispondiElimina
  6. La vera merda siamo noi in un altro paese gli avrebbero gia` spaccato il culo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo all'estero non e' molto meglio,e solo per certe cose, non globalmente.

      Elimina
  7. La prossima festa avrà come tema "La rivoluzione Francese".
    Che questi mentecatti portino le brioches,i vestiti e sopratutto le teste,le ghigliottine le portiamo noi!

    RispondiElimina
  8. se questi sono onorevoli...

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Resta il fatto che qualcuno li ha votati e - in un modo o nell'altro - tornerà a dargli il voto! Non preoccupano o scandalizzano questi cialtroni-pervertiti, che si giudicano da soli, ma proprio quelli che li hanno votati per poi affermare il contrario!

    RispondiElimina
  11. il problema sono quelli che non sono connessi e che quindi si affidano alle solite fonti, la maggior parte delle quali di "parte"...

    RispondiElimina
  12. la colpa è nostra. la fila per andare a menarli non la facciamo, per l'iphone si. è giusto così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sante, purtroppo ci meniam sulla tastiera e gliene diciamo di cotte e di crude, ma solo parole, i fatti quando ?!

      Elimina
  13. se so ispirati a "Salò e le 120 giornate di sodoma" di pasolini, in cui sostanzialmente un gruppo di vecchi fascistoni durante il periodo della repubblica di salò si chiudono in un castello con un gruppo di adolescenti sottratti a case famiglia & co. praticamente li scopano e torturano tutto il tempo, tra cui la famosa scena del pranzo a base di merda.

    RispondiElimina
  14. Fino a quando faremo le file per il nuovo iphone da comprare a rate invece di farci sentire come in Spagna e Grecia, questi hanno ragione a prenderci per il culo !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dimentichi l'islanda . . . . . sono stati ancora più furbi !

      ma nessuno ne parla . . . . ci sarà un motivo !?

      Elimina
  15. la colpa è nostra che li mandiamo a governare questi parassiti e cancro della società spero che non arrivino a goderseli questi privilergi.

    RispondiElimina
  16. Ma tanto in italia abbiamo degli stronzi che li voteranno ancora!!!!!

    RispondiElimina
  17. ce lo meritiamo, d'altronde di domenica ci sono le partite e non si deve pensare ad altro.

    RispondiElimina
  18. l'orgoglio di esser loro compatriota!

    RispondiElimina
  19. ...quoto lo sdegno, ma và ricordato che "qualcuno" li ha votati...

    RispondiElimina
  20. Beh, la merda vale oro ragazzi :(

    http://www.deluxeblog.it/post/3605/124000-euro-per-una-merda-dartista

    La sapevate questa vero ?

    RispondiElimina
  21. Però i romani sono sempre i migliori! Non posso odiare Roma, ce l'ho nel cuore da quando la visitai nel Giubileo del 2000. W Roma e W il trash.

    RispondiElimina
  22. Guerra a questi disonorati bastardi!

    RispondiElimina
  23. da notare come in quel contesto, si trovano assolutamente a loro agio ...

    RispondiElimina
  24. braccia rubate all'agricoltura,sti figli di troie

    RispondiElimina
  25. Nella vita, la funzione di certa gente è solo quella di ingerire dalla bocca ed espellere dall'orifizio anale.

    Non oso dire che essi non meritino dunque di vivere ma certamente non meritano di occupare la posizione che occuppano nella vita pubblica.

    RispondiElimina
  26. Comprando sigarette, scommettendo, beveno alcolici, bruciando ettolitri di benzina, i soldi allo Stato glieli regalate VOLONTARIAMENTE, OGNI GIORNO. Perchè vi lamentate?

    RispondiElimina
  27. bè il tema della festa lo trovo particolarmente azzeccato visto gli invitati vi consiglio di votarli Dicono che anche la nostra presidente della provincia abbia speso parecchio per il bagno personale forse è un argomento che li tocca molto da vicino io per esempio ce li mando tutti i giorni e la mia scheda nulla la potranno utilizzare per altro uso.
    Dimenticavo era un idea farla in una villa con piscina magari piena dell'elemento più consono ai politici con un allegro bagno finale della allegra comitiva di partito.

    RispondiElimina
  28. Place De la Concorde con ghigliottina in ogni piazza dè Roma. Famo la festa delle teste mozze de stì fiì de na mignotta e de chi l'hà votati. Popolo Cojone.

    RispondiElimina
  29. un degno party per la "deblanca!" ahahah

    RispondiElimina