lunedì 18 febbraio 2013

Beppe Grillo, le domande di Sky a cui non ha voluto rispondere



Beppe Grillo, le domande di Sky a cui non ha voluto rispondere

La Stampa di Torino pubblica le domande di Sky a cui Beppe Grillo avrebbe dovuto rispondere ieri. Iacopo Jacoboni, che ha seguito il comizio del comico a Genova, dice anche che dietro il no ci sarebbe il consiglio di Gianroberto Casaleggio:

Sarà pure così, ma allora perché aveva dato questo appuntamento su Sky e poi si è tirato indietro? Pare che dietro la decisone ci sia stato un consiglio di Roberto Casaleggio che, dopo il bagno di folla di Torino, avrebbe sconsigliato all’attore di esporsi alla gragnuola delle domande dei giornalisti.
Qualsiasi risposta avrebbe comportato la perdita di potenziali elettori, perchè dover pubblicamente prendere posizione in maniera precisa  su qualsiasi questione inevitabilmente comporta di scontentare qualcuno.
Per fase un esempio: se tu dici che sei a favore dell'IMU sulla prima casa, rischi di scontentare qualcuno, così come se dici che sei contratio all'IMU sulla casa.
Grillo può tranquillamente evitare domande, continuando con i suoi mono-loghi: una volta eletti, i suoi capigruppo invece saranno costretti a dire si o no per ogni questione e proposta legislativa. E solo allora si potrà misurare la maturità del movimento 5 stelle.

Ed ecco le domande pubblicate da La Stampa:

27 commenti:

  1. I capigruppo saranno costretti a dire si o no per ogni questione e proposta legislativa solo dopo aver consultato il popolo...nota la differenza...

    RispondiElimina
  2. E dovrebbe essere scappato per questo? :D

    Erano domande fantastiche, con cui sfondare porte aperte...

    RispondiElimina
  3. Aveva già risposto in qualche modo a queste domande.... saprei rispondere anche io a memoria.... :)

    RispondiElimina
  4. e queste erano " le pericolose" Domande.......ma vedete che vivete su un altro pianeta, le risposte giù le ha date e tante volte. ( giuste o sbagliate che siano)

    RispondiElimina
  5. concordo con chi mi precede, domandine che non avrebbero fatto paura a nessuno. Il problema è che la televisione è il luogo preferito dai politicanti ed il M5S si sta distinguendo dai politici di mestiere seguendo strade diverse, andare in televisione sarebbe stato un incomprensibile cambiamento di strategia, come dire che si è sbagliato a scendere in piazza mentre gli altri non lo hanno fatto

    RispondiElimina
  6. mi pare che siano tutte domande a cui ha spesso risposto e risponde nelle piazze ogni giorno...nulla di nuovo...solo voglia di far polemica da parte di chi non gli sta simpatico

    RispondiElimina
  7. mi pare che siano tutte domande a cui ha spesso risposto e risponde nelle piazze ogni giorno...nulla di nuovo...solo voglia di far polemica da parte di chi non gli sta simpatico

    RispondiElimina
  8. Dopo questa sono ancora più convinto di votare il movimento 5 stelle!!!

    RispondiElimina
  9. Secondo me i partiti si cacano sotto... Se mi chiama altre armi sono disponibile

    RispondiElimina
  10. le domande si commentano da sole... cercate l'intervista con la tv svedese e mandate in onda quella, è più completa.

    RispondiElimina
  11. Ma dai ma veramente? tutta sta polemica per domande scontate, ha fatto bene a soprassedere. Ora sono convinto al 100% il movimento avrà il mio voto.

    RispondiElimina
  12. A me fa vomitare la tv e sono felice che non ci sia andato.

    RispondiElimina
  13. Avrà sicuramente anche il miO! Eh.... in tutti i giornali, riviste, tg, non c'è nemmeno un articolo o news positiva sul m5s!! Se la stanno facendo tutti nelle mutande :)

    RispondiElimina
  14. Ma non serve Grillo per rispondere a queste domande, qualunque persona che segue il M5S può rispondere e senza dover per forza nadare in TV

    RispondiElimina
  15. Combatti il nemico dove non c'é....

    RispondiElimina
  16. Ha fatto benissimo a non andare in TV che poi la tv che c'è in Italia e peggio dei politici che hanno distrutto la nostra Nazione , credetemi non vedo l ora che sia lunedi prossimo e vedere che con il nostro voto mandiamo a casa i vecchi ladri e che ci sia un vero cambiamento ,ma se cosi non fosse , stiamo di nuovo nella merxa...

    RispondiElimina
  17. Belle domande :)

    Aggiungerei anche la seguente:"La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere"? :-))))

    RispondiElimina
  18. ma 'nvedi che quanno tratta de cose serie il vecchio caro truman riesce a far commentare la platea
    Noi siamo per la legge di guerra e per la rappresaglia nel sano rapporto di 10 a 1

    RispondiElimina
  19. appoggio la linea di grillo al 100%..............queste sono le domande? rispondete voi a queste
    1) chi è quelle mente eccelsa che le ha pensate?........2)cosa vi aspettavate che rispondeva? 3)del parlamento in quale emisfero è posizionato quello che vi detta la linea? 4) spaventa l'idea di azzeramento dei contributi alle testate giornalistiche?

    RispondiElimina
  20. senza urtare la suscettibilità,
    ma che non lo capite da soli che al punto in cui hanno portato l'italia, solo un uomo come il cristo capace di moltiplicare peni e pesci potrebbe risolvere in quattro e quattr'otto.
    Intanto iniziamo col mandare affanculo gli artefici del misfatto, poi poco a poco tagliando qui , tagliando là, riportando TUTTI gli stipendi dei caporioni al loro valore di 10 anni fa quando c'era la liretta, etc, etc e che loro con la scusa dell'euro si sono triplicati, pagandoseli emettendo BTP sul gobbo dei giovani, etc, etc, dovreste sapere già tutto se solo vi foste letto il mio modesto blog dove è spiegato per filo e per segno chi si è arricchito e chi è stato ridotto alla fame da questi grandissimi ladri e fjji de mignotte
    ma 'nvedi che quanno tratta de cose serie il vecchio caro truman riesce a far commentare la platea
    Le cause analizzate

    RispondiElimina
  21. Tutte queste domande "pericolosissime" hanno già avuto una risposta ,basta seguire lo tsunami-tour o andare sul blog di Grillo e in quello del M5S ; è sufficente poi leggersi il programma che tutti gli altri hanno copiato,da Bersani a Ingroia e da Berlusconi a Monti,per capire facilmente quali sono le posizioni del movimento 5 stelle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dammele tu allora.....non tutti hanno internet

      Elimina
  22. Ma ci siete o ci fate ? Non ho mai sentito una sfilza cosi idiota di comunicazioni di disinformazione . Il M5s è un movimento che basa la sua politica su due principi basilari la DEMOCRAZIA DIRETTA e la SOVRANITà MONETARIA. Significa che ogni atto decisionale deve essere preceduto da una consultazione popolare laddove si possano avere dei dubbi e delle mancanze di conformità ai progammi presentati e già votati dal popolo e se non in linea con la direttiva primaria della resa della proprietà della moneta al popolo stesso. Chiaro ? Grillo è un cartellone pubblicitario e chi omanda è il POPOLO SOVRANO. L'abitudine purgativa di voi delegazionisti di attribuire importanza ai nomi e di voler dare significati delocalizzati alle proposizioni ha solo come finalità il mantenimento dell'OLIGARCHIA sotto forma della DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA e la schiavizzazione del POPOLO SOVRANO . Tenuto conto che dietro i beceri delegazionisti di destra e di sinistra si nasconde una cupola finanziario-mafiosa l'unica alternativa a M5S è la rivoluzione sanguinaria di ribellione ale azioni criminali come quelle riuscite in Grecia o fallite in Islanda. Ma la macchina della disinformazione continua a far credere che la crisi mondiale dipende dalle seghe che il popolo si è fatto e non dalle azioni criminali delle Banche e dei Banchieri e Finanzieri e dei loro residui corporali posteriori prevalentemente politici mestieranti e tragicamente teste di merda.

    RispondiElimina
  23. la televisione l'ho portata in discarica un decina d'anni fa..

    RispondiElimina
  24. utente DP sei mitico!!!! :D :D :D

    RispondiElimina
  25. Il movimento 5 stelle non ha bisogno di apparire il tv x farsi pubblicità . Ecco perché grillo ha rifiutato l intervista , sarebbe stato controproduttivo . Perché queste domande non le fate a Monti , Berlusconi o Bersani ? I soldi l italia li butta via per quello che vogliono loro ... pensioni d oro , milioni di privilegi !!! Siamo governati da gente che non sa neppure che significhi andare a fare un pieno di carburante o a pagarsi un caffe .... tutti soldi nostri !!!

    RispondiElimina