lunedì 17 giugno 2013

Bruno Vespa nei guai: sequestrata la sua villa a Ponza.

Gli uomini del Corpo Forestale di Latina hanno apposto i sigilli sulla villa del noto giornalista Bruno Vespa, su disposizione del gip Mara Mattioli. 
L’ipotesi di reato è abusivismo edilizio e violazione dei vincoli paesaggistici e riguarda la villa che il giornalista possiede a Ponza, o meglio una depandance, realizzata a ridosso dell’abitazione con piscina fra le rocce. 
Il giornalista ha subito diramato un comunicato stampa per sminuire il valore del sequestro: "si tratta di un bagno e di due stanze fatte realizzare di recente". Chissà se ci propinerà in occasione della sua eventuale condanna, anche un plastico della sua villa.

5 commenti:

  1. ma perchè vogliono impedire di spendere i soldi e dare lavoro a chi se li si suda onestamente?
    che poi sto tizio sta simpatico a tutti, destra, sinistra, centrum, magari per ingenuità se sarà dimenticato er pizzo alla persona giusta, chissà perchè l'hanno preso di mira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova a fare tu qualcosa di abusivo a casa tua e poi vedi se te la fanno passare liscia

      Elimina
    2. perchè è un pezzo di m....da

      Elimina
  2. ironia....la interpreti alla perfezione :)

    RispondiElimina
  3. PORNODIDATTICA : AMICUS OMNIBUS AMICUS NEMINI

    RispondiElimina